images

Guido Rimonda con la Camerata Ducale Le Violon Noir

Le Violon Noir
Se c’è un colore che rappresenta tutto ciò che è occulto, nascosto, misterioso è sicuramente il nero. Da qui nasce Le vioLon noir: celebri composizioni legate a una dimensione inquietante ma allo stesso tempo piena di fascino.
Musiche interpretate da Guido rimonda ed eseguite con lo Stradivari Le noir, strumento legato alla misteriosa morte del suo proprietario più celebre: J.M.Leclair

Le Violon Noir E' un progetto multidisciplinare nato da un’idea di Guido Rimonda legata al suo strumento, lo Stradivari “Le Noir”(1727) e alla misteriosa morte del proprietario più celebre del fascinoso violino: J.M.Leclair.
Il concerto è  presentato in forma di spettacolo, con un allestimento scenico semplice ma d’effetto, in cui il solista presenta ogni brano con interessanti aneddoti sullo strumento, sugli autori e sulla storia delle composizioni celebri legate ad una dimensione misteriosa e piena di fascino.

Disponibilità 2016-2018

vedi scheda 
images

Amadeus - Il concerto

di Peter Shaffer
musica di Wolgang Amadeus Mozart
versione in forma di concerto di John Axelrod

E’ come se il film prendesse vita! La famosa commedia di Peter Shaffer, "Amadeus", che divenne l’omonimo film premio Oscar di Milos Forman, è brillantemente trasformata in “Amadeus In Concert” dal direttore e pianista John Axelrod che ne realizza una versione semi-scenica per orchestra, coro, cantanti e attori.

Questa vivace produzione soddisfa tutte le aspettative e si distingue da ogni altro spettacolo oggi in scena. Tutti i protagonisti sono presenti: Salieri e la sua lotta con Dio, Mozart con la sua eccentricità, così come Costance, fino alla celebre scena del Requiem, il tutto intrecciato insieme in un dramma musicale indimenticabile e interattivo, che ha riscosso un grandissimo successo ovunque sia stato eseguito.

Cos’è che rende "Amadeus In Concert" così speciale? Non si tratta solo di una prestazione artistica di altissimo livello. Né l'identificazione della lotta umana contro la mediocrità così avidamente espressa dal personaggio di Salieri. Invece, è il ricordo di ciò che tutti noi già conosciamo e ammiriamo di più in quel giovane di Salisburgo che ha catturato la nostra attenzione per oltre 250 anni: il suo Genio.

Prossime date: Auditorio di Milano 27, 28, 30 ottobre 2016

vedi scheda 
images

Francesco Prode - Progetto Miroirs

RAVEL E CINQUE NUOVI BRANI ISPIRATI AI MIROIRS

Come Ravel nel 1906, Francesco Prode propone un viaggio utilizzando lo specchio non come riflesso di una realtà ma come strumento per indagare sempre più ardite e sconfinate consapevolezze. Cinque compositori contemporanei italiani scrivono per Prode cinque prime esecuzioni assolute, ispirate ai cinque MIROIRS di Ravel.

vedi scheda 
images

Guido Rimonda Camerata Ducale

Guido Rimonda violino solista e direttore ee
Camerata Ducale

Un violino al fronte 
Henri Vieuxtemps (1820-1881) Romanza in sol maggiore
Felice Giardini (1716-1796) Allegro militare
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) Rondò dalla Sinfonia "Haffner" (arr. Fritz Kreisler)
Fritz Kreisler (1875-1962) Liebesleid
Franz von Vecsey (1893-1935) Valse triste
Fritz Kreisler Preludio e Allegro (nello stile di Pugnani)
Niccolò Paganini (1782-1840) La Campanella - Rondò dal II Concerto per violino (arr. Fritz Kreisler)
Ludwig van Beethoven (1770-1827) Romanza in fa maggiore op. 50
Pablo de Sarasate (1844-1908) Zingaresca op. 20

vedi scheda 
images

Quadri di un'esposizione Mussorgsky / Kandinsky - Inedita Versione Video-Teatrale

Background storico
Fu solo nel 1928 che Kandinsky fu in grado di realizzare il suo progetto di ‘arte totale’ con l’aiuto del Teatro Municipale di Bauhaus Dessau, che gli ha permesso di mettere in scena la versione per pianoforte dei Quadri di un’esposizione di Mussorgsky.

Durante il processo compositivo (1874), Modest Mussorgsky trasse ispirazione dai dipinti del suo amico Viktor Hartmann. Secondo Kandinsky, il lavoro non è stato un esempio di musica a programma, ma piuttosto il riflesso dell’esperienza artistica e umana di Mussorgsky che si trova all'interno di una pura forma musicale.

vedi scheda