sabato 24 febbraio 2018

Ritorno di Daniel Smith a Milano

Il 22 e 24 febbraio il giovane direttore Australiano Daniel Smith, recentemente nominato Primo Direttore Ospite del Teatro Carlo Felice di Genova, torna a Milano sul podio dei Daniel Smith, recentemente nominato Primo Direttore Ospite del Teatro Carlo Felice di Genova, torna a Milano sul podio dei Pomeriggi Musicali per un programma dedicato a Beethoven, Wagner e Kodaly.">Pomeriggi Musicali.

In programma:
Beethoven Ouverture da Egmont
Beethoven Concerto per pianoforte n. 2 con Nicholas Angelich
Wagner Idillio di Sigfrido
Kodaly Danze di Galanta

mercoledì 21 febbraio 2018

Patricia Kopatschinskaja

Deux  Alpha Classics

Bartok-Poulenc -Ravel

Patricia Kopatschinskaja-Polina Leschenko

"…nessun altro violinista avrebbe saputo infondere tanta vita ai brani in programma…."

mercoledì 21 febbraio 2018

NIKOLAI LUGANSKY

Ha firmato un contratto in esclusiva con Harmonia Mundi: la prima incisione prevede i Preludi di Rachmaninov
mercoledì 14 febbraio 2018

Pascal Rophé e Viktoria Mullova

Un racconto di acqua e di fuoco- L'Ape musicale 

RaiNuovaMusica 2018 si conclude con una prima italiana di Dusapin, seguita da opere dei suoi maestro Donatoni e Xenakis.

" La partitura dell'autore greco-francese, interpretata con magnifica passionalità e coinvolgimento totale da Pascal Rophé."
"At Swim-Two- Birds(2017)  di Pascal Dusapin(1955), con i solisti d'eccezione quali Viktoria Mullova e Matthew Barley."
" L'intesa della coppia Mulllova/Barley è totale, con i passi più visrtuosistici spesso giocati in piano e pianissimo sul soffio di un suono appena percettibile ma sempre adamantino e ben articolato, con facilità e varietà di intonazione vertiginosa in grado di rendere al meglio le cangianti sfumature della scrittura del musicista francese. 

https://www.apemusicale.it/joomla/recensioni/44-concerti2018/5692-torino-concerto-mulova-barley-rophe-02-02-2018

 

lunedì 12 febbraio 2018

Eccezionale Nikolay Luganski a Torino

Eccezionale il concerto che ha visto protagonista Nikolai Lugansky al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino per l’Unione Musicale. Un viaggio attraverso i paesaggi della taiga russa sulle note di Schumann, Chopin e Rachmaninov.

leggi

domenica 11 febbraio 2018

Stanislav Kochanovsky sul podio della Royal Concertgebouw Orchestra

Reduce dai successi con la Rotterdam Philharmonic e con l'Orchestre National de Lyon, Stanislav Kochanovsky sale per la prima volta sul podio della prestigiosa Royal Concertgebouw Orchestra.

In programma il Concerto per pianoforte di Schumann con Alexander Gavrylyuk e la raramente eseguita Sinfonia Manfred di Tchaikovsky, basata sull'omonimo dramma di Lord Byron.

Concerti ad Amsterdam il 7, 8 e 11 marzo.

venerdì 9 febbraio 2018

MARC ALBRECHT

E’ nella lista ei finalisti dell’International Opera  Award 2018, il vincitore verrà annunciato nella cerimonia del 9 aprile.

giovedì 8 febbraio 2018

Due bellissimi progetti per John Axelrod alla Rai di Torino

Nelle prossime settimane John Axelrod sarà protagonista di due interessanti progetti musicali realizzati a Torino dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Giovedì 8 febbraio un concerto sinfonico dell’Orchestra Rai diventa per la prima volta anche uno spettacolo di danza, con Roberto Bolle che interpreterà il balletto in due quadri Apollon Musagète di Igor Stravinskij. L’appuntamento – intitolato "Il mito in musica" e realizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala di Milano – è ripreso da Rai Cultura che lo proporrà su Rai5 l’8 marzo in prima serata alle 21.15. Accanto al capolavoro di Stravinskij, John Axelrod dirigerà poi l'Orchestra Rai in una scelta di brani legati all'arte coreutica come la Danza delle Furie e la Danza degli spiriti beati dall’Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck; la Marcia, l’Andante e la Ciaccona dal Divertimento dell’Atto III di Alceste, sempre di Gluck, e il Divertimento dal balletto Le baiser de la fée (Il bacio della fata) ancora di Igor Stravinskij.
http://www.orchestrasinfonica.rai.it/articoli/roberto-bolle%C2%A0per-la-prima-volta-allauditorium-rai-con%C2%A0apollon-musagète/39685/default.aspx

John Axelrod sarà protagonista anche del tradizionale Concerto di Carnevale dell’Orchestra della Rai, previsto per domenica 11 febbraio, che vedrà esibirsi per la prima volta all'Auditorium di Torino il celebre duo Igudesman & Joo. In programma uno degli spettacoli di maggior successo del duo composto dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo: A Big Nightmare Music, in cui alcuni brani a sorpresa del repertorio classico vengono rivisitati e “storpiati” in un gioco esilarante che coinvolgerà anche i professori dell’Orchestra Rai. Il programma del Concerto di Carnevale è completato da altre pagine tutte all’insegna del divertimento: il poema sinfonico Till Eulenspiegels lustige Streiche (I tiri burloni di Till Eulenspiegel) di Richard Strauss, il Valzer dei fiori dal balletto Lo schiaccianoci di Pëtr Il’ Čajkovskij, e in chiusura l’Ouverture e il Can Can dall’Orfeo all’Inferno di Jacques Offenbach.
Il concerto sarà trasmesso in diretta su Radio 3 per il programma “Radio 3 Suite”.
http://www.orchestrasinfonica.rai.it/articoli/il-debutto-di-igudesman-e-joo-per-il-concerto-di-carnevale/39745/default.aspx

 

martedì 6 febbraio 2018

Andrea Lucchesini al LAC di Lugano

Un ponte tra la grande musica classica del passato e l’arte del presente: è questo l’obbiettivo del compositore Fabio Vacchi, che ha scritto una Sonata per il pianista Andrea Lucchesini. Nel récital, Lucchesini proporrà questa nuova composizione, facendola dialogare con Bach, Clementi e Scarlatti.

Martedì  6 febbraio alle ore 20:30, Sala Teatro, LAC, Lugano

Vedi intervista

giovedì 1 febbraio 2018

Patricia Kopatschinskaja

The 2018 ‘Best Chamber Music/Small Ensemble Performance’ Grammy Award was presented to violin virtuoso Patricia Kopatchinskaja and The Saint Paul Chamber Orchestra – for their innovative string ensemble arrangement of Schubert’s ‘Death & The Maiden’ on the Alpha Classics label.