Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

NEWS

LUGLIO 2014
DANIEL SMITH

Dopo il grande successo in occasione del debutto dello scorso ottobre con la Mariinsky Orchestra, dove ha diretto due dioversi programmi sinfonici, DANIEL SMITH è stato invitato da Valery Gergiev al Festival Stars of the White Nights: il 2 luglio dirigerà Il Viaggio a Reims.

Questo titolo rossiniano ha anche segnato il debutto di Daniel SMITH al Rossini Opera Festival di Pesaro nell'agosto 2013.

TITO CECCHERINI

Dopo il trionfale successo al Théâtre du Capitole de Toulouse nella prima assoluta de Les Pigeons d’Argile di Philip Hurel con la regia di Mariame Clément, Tito Ceccherini affronterà Madama Butterfly nel nuovo allestimento firmato da Pippo Delbono al Teatro San Carlo e inaugurerà il Tiroler Festspiele con il Castello di Barbablù di Bartok.

Recite: 11 e 12 luglio 2014 - Il castello di Barbablù al Tiroler Festpiele ad Erl

 

JOHN AXELROD

Luglio denso di impegni per JOHN AXELROD:

- il 5 luglio dirige Porgy and Bess di Gershwin al Grafenegg Festival con la Tonkünstler-Orchester

- il 12 luglio chiude la stagione sinfonica del Teatro La Fenice di Venezia con un porgramma dedicato a Dvorak

- il 20 luglio prosegue il suo impegno a sostegno dei giovani musicisti dirigendo la WorldYouth Symphony Orchestra alla Interlochen Arts Academy

FAZIL SAY

Beethoven Concerto per pianoforte nr. 3 e Sonate op. 111 e op. 27 nr. 2
Orchestra Sinfonica della Hessischer Runsfunk di Francoforte-Gianandrea Noseda
Amadeus*****A 

".....Say gioca con il rigore della forma e della scrittura di Beethoven con l'abilità di un giocoliere..." 

Cesare Fertonani

QUARTETTO CASALS

La stagione 2014/15 si annuncia densa di importanti concerti: a Praga; alla Schubertiade di Hohenems; a Londra, Bruxelles e Amsterdam; a Madrid con una serie di concerti, Barcellona;Varsavia, Lisbona e in Israele.
In febbraio saranno negli Stati Uniti per una lunga tournée che comprende concerti a San Francisco e Boston; a marzo suoneranno concerti alla Konzerthus di Vienna, alla Philharmonie di Colonia etc.
Il Cuarteto suonerà a Madrid, nel giugno 2015, con Maria Joao Pires e ha in progetto il Quintetto di Dvorak con Zoltan Kocsis.
La pubblicazione del CD dedicato alle Ultime 7 parole di Haydn è stata accolta da unanimi consensi di critica. In autunno     Harmonia Mundi pubblicherà un CD con i Quartetti K 387, K 426 e K 465  di Mozart.

Il 3 agosto 2015 sarà ospite del Festival di Salisburgo con un bellissimo programma con brani di Webern, Kurtag, Mozart e Schubert. 

 

 

 

 

QUARTETTO PAVEL HAAS

Il Quartetto ha appena concluso un periodo di residenza presso la Philharmonie di Colonia. Negli ultimi due concerti  è stata eseguita la prima mondiale del Quartetto di Jiri Gemrot con il percussionista Colin Currie e il Concerto per quartetto d'archi e orchestra a fiati di Schulhoff con la Deutsche Kammerphilharmonie Bremen e il direttore Aziz Shokhakimov. Seguiranno due concerti al  Prague Spring Festival,il Festival di Aldenburgh e la Schubertiade di Hohenems e il Festival di Edinburgo.
Nell'ottobre 2015 il Quartetto  Pavel Haas sarà in tournée negli Stati Uniti e  in "residenza" presso la LSO St Lukes. 


PAUL LEWIS

 

La Wigmore Hall lo celebra con una bella serie di concerti: con il Quartetto Vertavo, con Lisa Batishvili, in récital e con il tenore Allan Clayton.

 

realizzato da: UbyWeb&Multimedia