martedì 11 dicembre 2018

John Axelrod ha reso possibile l'impossibile!

John Axelrod ha diretto la monumentale Mass di Bernstein alla Tonhalle di Duesseldorf:
"The daring mixture of amber typical musical vocals and "West Side Story" sound, from romantic symphonic passages and gospel, jazz and soul, from acting, opera and worship, is a challenge for all. For symphonic composer, music club, street and youth choir, all of whom put on a sparkling show. Conductor John Axelrod succeeds in making the impossible possible for a "normal" concert performance. He has all the players, singers and musicians in the sights and makes the symphonic in some places even really beautiful bloom." scrive il Westdeutsche Zeitung

domenica 2 dicembre 2018

Tito Ceccherini dirige I Puritani a Francoforte

Al suo terzo titolo nel prestigioso teatro tedesco, Tito Ceccherini torna alla Frankfurt Oper nella nuova produzione de I Puritani di Vincenzo Bellini per la regia di Vincent Boussard.

Recite:
02.12.2018 So. 18:00  / 06.12.2018 Do. 19:30
08.12.2018 Sa. 19:30 / 14.12.2018 Fr. 19:30
16.12.2018 So. 19:30 / 21.12.2018 Fr. 19:30
26.12.2018 Mi. 19:00 / 28.12.2018 Fr. 19:30
04.01.2019 Fr. 19:30 / 12.01.2019 Sa. 19:30 / 18.01.2019 Fr. 19:30

Fra le più recenti produzioni ricordiamo:

- Stravinsky Rake’s Progress alla Frankfurt Opera (Aprile 2017)

- Ligeti Le Grand Macabre al Teatro Argentino di La Plata (Luglio 2017)

- Janacek From the house of the dead alla Frankfurt Opera (Aprile 2018)

- Battistelli Riccardo III al Teatro La Fenice di Venezia (Giugno-Luglio 2018)

lunedì 26 novembre 2018

Benedetto Lupo

Con una raffinata monografia Benedetto Lupo celebra il centesimo anniversario della morte di Claude Debussy all’Unione Musicale di Torino.

"Benedetto Lupo propone una monografia interamente dedicata al compositore francese. Una scelta che sostanzia, oltre al sincero amore per l’autore, la caratura di un artista che rifugge ogni sipario autocelebrativo, l’umiltà di un vero virtuoso della tastiera che sa muoversi con passo felpato in un repertorio che preferisce allo sforzo muscolare un gesto sobrio e calibrato, dove l’infallibilità del tecnicismo si misura nel dettaglio microscopico e non nell’esasperazione egocentrica di tempi e volumi." scrive L'Ape Musicale. Leggi tutto

sabato 17 novembre 2018

PIERRE-LAURENT AIMARD

Rai Nuova Musica - Orchestra Sinfonica Nazionale
Ligeti Concerto per pianoforte
 
"La presenza di Pierre-Laurent Aimard nel Concerto per pianoforte e orchestra (1988) di György Ligeti (1923-2006) si invera nelle abbaglianti iridescenze del dialogo con un gruppo strumentale di piccole dimensioni: sette fiati utilizzati singolarmente, un paio di percussionisti e una ridotta sezione di archi. Il pianista francese conferma la fama di interprete privilegiato di questa pagina: l'infinità varietà del tocco è in grado di passare dal pungente eloquio del Vivace molto ritmico e preciso al successivo Lento e deserto di stupefatta immobilità, eppure percorsa da fremiti impercettibili. L'autentico tour de force a cui Ligeti sottopone il solista passa ancora attraverso complesse strutture poliritmiche alternate al lancinante ricordo di oasi liriche nel vorticoso blocco formato da Vivace cantabileAllegro risolutoPresto luminoso. Aimard ne esce con elegante efficacia senza mai sacrificare l'immediatezza espressiva richiesta dal compositore."
 
L’ape musicale
venerdì 16 novembre 2018

QUARTETTO PROMETEO

Angelo Foletto
Milano Musica
23.10.2018
"....Il “nuovo” Quartetto Prometeo (Giulio Rovighi, Aldo Campagnari, Danusha Waskiewicz e Francesco Dillon) suona con poesia speciale: affilata eppure sensuale anche nei territori estremi delle dinamiche e degli effetti strumentali. L’esecuzione penetrante era accanita nel cogliere i dettagli senza reprimere l’espansività del discorso musicale...."

I prossimi impegni lo vedranno protagonista a Roma Iuc, Venezia Biennale, Napoli, Bologna, Basilea, Lucca, Foggia e sarà “Quartetto in residence” all’Accademia Chigiana di Siena in collaborazione con la classe di composizione di Salvatore Sciarrino. 

giovedì 15 novembre 2018

Quartetto Diotima

The Quatuor Diotima, whose story in recent years has been associated with the birth of a new repertoire for string quartet, unlike any other group, will present the world premiere of composer Sivan Eldar’s quartet Solicitations on 23rd November at the Philharmonie du Luxembourg’s Rainy Days festival.

 

mercoledì 14 novembre 2018

Stanislav Kochanovsky debutta con la City of Birmingham Symphony

Un novembre intenso di debutti importanti attende Stanislav Kochanovsky:

  • il 14 novembre sale sul podio della City of Birmingham Symphony (Janáček Taras Bulba, Prokofiev Violin Concerto No. 1 con Krylov, Tchaikovsky Symphony No. 5).
  • il 28 e 29 novembre dirige la Stokholm Royal Philharmonic (Borodin Polovetsian Dances from Prince Igor, Tobias Broström Cello Concerto (sol. Amalie Stalheim), Tchaikovsky Symphony No. 1 "Winter Daydreams")
mercoledì 14 novembre 2018

PIERRE-LAURENT AIMARD

Dopo la Philharmonie di Parigi, Aimard ripete alla Alte Oper di Francoforte l’impresa  di suonare tutto il Catalogue des Oiseaux di Messiaen, che uscirà presto in CD per Pentatone, nell’arco di una giornata e in luoghi diversi dalla sala da concerto.
 
“Si respira il grande Novecento musicale nella straordinaria prova di Pierre-Laurent Aimard che attraversa le sbilenche geometrie con magistrale chiarezza espositiva e imperturbabile grazia. La sua è una  vera e straordinaria  scalata intellettuale su uno dei monumenti del pianismo del secondo novecento”
mercoledì 14 novembre 2018

RAFAL BLECHACZ

Mozart K  488
Orchestra della Hessischr Rundfunk di Francoforte, 19 ottobre 2018
Direttore Abdrés Orozco-Estrada
 
Gramophone: Video of the day 
"It is certainly a performance that you want to miss"

 

sabato 10 novembre 2018

Quartetto Calidore

Il giovane Quartetto americano sarà ospite del Festival di Verbier e del Premio Vandome il 22 e 23 Luglio 2019. Al Quartetto è dedicata la copertina di ottobre del magazine STRINGS, inoltre ha appena pubbicato un nuovo CD “Resilience”. Nel corso della stagione 2018/19  suonerà a Barcellona, alla Wigmore Hall e a Ginevra nel ciclo di musica da camera.

 

sabato 10 novembre 2018

Gil Shaham

Prokoviev Nr 1 con la National Youth Orchestra of the United State of America, direttore Carlos Miguel Pietro

 
sabato 10 novembre 2018

Quartetto Jack

Musica America Ensemble of the Year 2019