RESIA, OLTRE 40 ANNI DI MANAGEMENT

News vedi tutte

Quartetto Diotima

16 aprile 2018 -

The world premiere of final complete version of Boulez Livre pour quatuor. As you know Pierre Boulez has promised to Quatuor Diotima to finish Livre IV for them, but this did not happen in the end. Philippe Manoury with the help of musicologist Jean-Louis Leleu has now finished the piece and now the full version can be offered to promoters.

Quatuor Diotima has now officially been named “artiste-en-résidence” of Radio France, which is a big deal for France as it affects THREE (!) seasons. They will be able to offer their programs, those will include chamber music concerts, pieces with Orchestre Philharmonique de Radio France, programs with musicians of the orchestra, commissions, French premieres, world premieres and recordings.

Prossimi impegni:
23 Aprile 2018: Bologna, Auditorium Manzoni (Schubert, Widmann, Mozart)
28 Aprile 2018: Badenweiler, Kurhaus (Debussy, Murail, Schoenberg)
05 Maggio 2018: Cologne, WDR Funkhaus (Zimmermann, Ligeti, Lachenmann)
09 Maggio 2018: Sevilla, Espacio Turina (Stravinsky, Bartok, Schubert)
11 Maggio 2018: Madrid, Fundacion Juan March (Berg, Boulez, Stravinsky, Bartok)
12 Maggio 2018: Madrid, Fundacion Juan March (Berg, Boulez, Stravinsky, Bartok)
23 Maggio 2018: Orléans, Théatre d`Orléans (Schubert, Hurel, Berg)
26 Maggio 2018: Hamburg, Elbphilharmonie (Adorno, Schoenberg, Boulez)
09-16 Giugno 2018: Tour Japan
17-23 Giugno  2018: Tour South Corea

 

Tito Ceccherini trionfa a Francoforte

12 aprile 2018 -

Nuovo strepitoso successo per Tito Ceccherini all'Opera di Francoforte con una nuova produzione de "From the house of the dead" di Janacek, che ha debuttato domenica scorsa e le cui recite proseguiranno fino al 29 aprile.

Già ospite in passato del teatro tedesco, Tito Ceccherini ha guidato l'orchestra e la compagnia di canto tra le complesse pagine di Janacek, "mettendo in risalto i molteplici strati di colori insiti nella musica in maniera autorevole ed estremamemente precisa, senza mai perdere di vista l'archittetura complessiva dell'opera" (Deutschlandfunk-Kultur).
Anche la rivista francese resmusica ha messo in evidenza come "la grande forza della rappresentazione proviene principalmente dalla buca (...) grazie alla direzione particolarmente innovativa del direttore italiano Tito Ceccherini...".

Per maggiori informazioni sulle prossime recite dell'opera di Janacek a Francoforte, visitate il link.

 

 

Quartetto di Cremona vince ICMA 2018

10 aprile 2018 -

Venerdì 6 aprile, nel corso di una serata di gala a Katowice, si è tenuta la cerimonia di assegnazione degli ICMA 2018 (International Classical Music Awards), durante la quale il Quartetto di Cremona ha ricevuto il prestigioso premio per ben due volumi dell'integrale dedicato ai quartetti di Beethoven, incisi per la casa discografica tedesca Audite.
La Giuia, composta da illustri personalità della musica classica mondiale, ha espresso la seguentemotivazione per l'assegnazione del premio al Volume n.7 e n.8 di Beethoven: "Queste interpretazioni sono potenti, vibrnati, fortemente intense ed inspiranti dalla prima all'ultima, confermando la straordinaria capacità tecnica e la fantatsica musicalità del Quartetto di Cremona".

 

video

Davide Cabassi

Davide Cabassi

Concerto in sol di Ravel, Orchestra della Svizzera Italiana, dir. Antonello Manacorda