biografia

Sabine Meyer


Sabine Meyer è riconosciuta tra i più importanti solisti dei nostri giorni. A lei si deve in parte una rinnovata posizione di rilievo in campo concertistico del clarinetto, strumento spesso sottovalutato in ambito solistico.

Nata a Crailsheim, ha studiato con Otto Hermann a Stoccarda e Hans Deinzer ad Hannover, per poi intraprendere la carriera orchestrale ed entrare nella Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks. Subito dopo è stata solista della Berliner Philharmoniker, posizione che ha lasciato dopo un anno per l’intensificarsi della carriera solistica.

Da più di trent’anni, numerosi concerti l'hanno portata nei più importanti centri musicali d'Europa, negli Stati Uniti, in Giappone, Cina e Australia.

Sabine Meyer è una solista molto apprezzata da più di trecento orchestre di livello internazionale. Ha tenuto concerti con tutte le più importanti orchestra tedesche e del mondo, incluse la Wiener Philharmoniker, la Chicago Symphony, la London Philharmonic, la NHK Symphony di To...

recensionivedi tutte

La Stampa

mer 28 gen 2009

Fascinosa Meyer, la clarinettista che stregò Karajan.