Raffaele Pe & La Lira di Orfeo


Raffaele Pe è oggi il controtenore più richiesto, conteso da direttori, orchestre e gruppi non solo barocchi. Il suo repertorio spazia dai capolavori del Recitar Cantando all’opera del Settecento, e ancora più su, fino al Novecento di Benjamin Britten e di Arvo Pärt.

Collabora con musicisti del calibro di Jordi Savall, William Christie, John Eliot Gardiner per citare solo i primi che hanno intuito le enormi potenzialità di questo cantante coinvolgendolo in progetti musicali importanti e internazionali.

Per sottrarsi alle frenesie del “mercato”, Raffaele Pe ha fondato un ensemble tutto suo, La Lira di Orfeo, un collettivo di musicisti, artisti e ricercatori accumunati dallo studio di un repertorio in continua riscoperta. La Lira di Orfeo si propone di presentare l’antico combinando meticolose ricerche storiche per una moderna esecuzione. Utilizzando le parole di Luciano Berio, Raffaele Pe & La Lira di Orfeo, aspirano a realizzare un “rendering” dell’essenza originale di questo repertorio, accordando tecniche passate con una sensibilità contemporanea.

A seguito del brillante debutto per Deutschland Radio Kultur alla Philharmonie di Berlino e delle presenze alla Accademia Filarmonica Romana, alla Società del Quartetto di Milano, al Festival MITO SettembreMusica, a Bologna Festival La Lira di Orfeo è ormai riconosciuta come autorevole giovane voce italiana per l’interpretazione della musica vocale tra Sei e Settecento.

Dal dicembre 2015 è ensemble in residenza presso la Sala della Musica della Fondazione Maria Cosway di Lodi, nell’intento di valorizzare e tramandare l’eredità culturale e musicale di Maria Hadfield Cosway (1760-1838) in una prospettiva internazionale.

Nel 2014, l’ensemble ha inciso per Glossa il suo primo album “The Medici Castrato”, seguito nel 2018 da “Alessandro Scarlatti. Concerti Sacri” pubblicato da Amadeus, e nel 2019 da “Giulio Cesare. A baroque Hero” ancora per Glossa che ha ottenuto entusiastiche recensioni su tutte le principali testate specializzate a livello internazionale, nonché il prestigioso Premio Abbiati. 

In questa stagione, Raffaele Pe & La Lira di Orfeo saranno in tournée con il programma dedicato a “Giulio Cesare” in Europa con esecuzioni anche a Londra (Wigmore Hall), Halle (Händel-Festspiele) e Malta (Valletta Baroque Festival).