Julia Hagen


Nata a Salisburgo nel 1995,  appartiene alla schiera dei più promettenti artisti  della sua generazione. Vincitrice dinumerosi concorsi nazionali ed internazionali, ha studiato con Enrico Bronzi, Reinhard Latzko, Heinrich Schiff e Jens Peter Maintz e frequentato i corsi di Christian Poltera, David Geringas e altri celelbri violoncellisti. Dal 2019  usufruisce di una borsa di studio dell’Accademia Kronbergh dove studia con Wolfgang E. Schmidt.

Ha suonato alla Suntory Hall di Tokyo, alla Konzerthaus di Berlino, al Festspielhaus di Salisburgo e al Musikverein di Vienna. Nella stagione 2019/20 ha debuttato alla Wiener Konzerthaus, al Festival di Pentecoste di Salisburgo, alla Tonhalle di Zurigo, alla Primavera di Heidelberg e al Barbican di Londra. Collabora di frequente con altri artisti, fra cui Renaud Capuçon, Marc-Andrè Hamelin, Igor Levit.
Nel 2019 è stato pubblicato il suo primo CD  dedicato a Brahms. 

Fra i prossimi importanti impegni i concerti a Berlin con Sir Colin Davis e a Birmingham con Mirka Grazinyte- Tila

Suona un Francesco Ruggieri del 1684

 

MAGGIO 2021