biografia

Andrea Lucchesini


Suonare News: «…Lucchesini racconta, analizza e spiega l'inspiegabile. Sì, perché certe modulazioni, certi artifici armonici, certe tonalità fortemente contrastanti e divaganti che percorrono la doppia, formidabile quaterna di Improvvisi per lo più non si possono sciogliere…».
Die Welt: «...grandioses Abendkonzert des Pianisten Andrea Lucchesini...».
Daily Telegraph: «…Lucchesini mostra in questa esecuzione da antologia, che il virtuosismo è solo una parte di un affascinante ventaglio di timbro, stile e mordente armonico».


Formatosi alla grande scuola pianistica di Maria Tipo, Andrea Lucchesini s’impone all'attenzione internazionale giovanissimo, con la vittoria del Concorso Internazionale “Dino Ciani” presso il Teatro alla Scala di Milano. Suona da allora in tutto il mondo con orchestre prestigiose ed i più grandi direttori, suscitando l’entusiasmo del pubblico per la combinazione tra solidità di impianto formale nelle sue esecuzioni, estrema cura del suono, raffinatezza timbrica e...

recensionivedi tutte

L'Ape musicale

sab 18 nov 2017

Prospettiva a due fuochi

ZERO

lun 13 mar 2017

Intervista ad Andrea Lucchesini Marzo 2017

17 mar 2017

Andrea Lucchesini e Schubert

Le ultime tre Sonate per pianoforte di Schubert, scritte contemporaneamente nell’ ultima estate di vita, formano la più impressionante trilogia della

video vedi tutti

discografiavedi tutti

Saint-Saëns: Piano Quintet & String Quartet No. 1
Saint-Saëns: Piano Quintet & String Quartet No. 1
Beethoven Fantasia Corale
Beethoven Fantasia Corale