Enrico Onofri


Fondatore e Direttore, IMAGINARIUM
Direttore Principale Ospite, Orquesta Barroca de Sevilla
Direttore in Residence, Bochumer Symphoniker

A fascinating performance made of flexibility, precision, sound and fantasy. (…) Onofri gave us much more than an interpretation, he played a music game, experimenting at every time, being amazing at every bar.
Andres Moreno Mengibar, Diario de Sevilla.

Enrico Onofri’s vivid, refined and stylistically irreproachable direction at the head of the Lyon Opera Orchestra, celebrated in the pit the sacred union of music and drama. - Le Monde

Enrico Onofri è nato a Ravenna. Ancora studente è invitato da Jordi Savall come primo violino de La Capella Real e collabora con ensemble quali Concentus Musicus Wien, Concerto Italiano, Ensemble Mosaiques, Il Giardino Armonico. Tra il 2004 e il 2013 è Direttore Principale del Divino Sospiro e, dal 2006, Direttore Principale Ospite dell’Orquesta Barroca de Sevilla. E’ il fondatore del celebre Imaginarium Ensemble.

La sua carriera direttoriale inizia nel 2002, riscuotendo i massimi consensi di pubblico e di critica, e ricevendo inviti da orchestre e festival in tutto il mondo.

La stagione 2016/17 vede gli inviti al Festival d’Ambronay (con Imaginarium e Philippe Jaroussky), all’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, alla Real Orquesta Sinfónica de Sevilla, alla Jerusalem Baroque Orchestra, alla Camerata Bern, alla Basel Kammerorchester. Con il Kanazawa Ensemble è in tournée a Madrid, Budapest e in Giappone. Nel novembre 2016 avvia una collaborazione triennale con il Bochumer Symphoniker, con tre diversi programmi a stagione.

Nel 2017-18 Onofri dirige una tournée dell’European Union Baroque Orchestra, nonché l’Orquesta Sinfonica de Bilbao, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra Metropolitana de Lisboa e i Bochumer Symphoniker. L’orchestra Il Pomo d’Oro lo invita ad incidere un disco strumentale (Warner Classics/Erato), che lo vede poi in tournée con Marie-Nicole Lemieux.

I principali impegni della stagione 2018-19 lo vedono dirigere i Bochumer Symphoniker, Il Pomo d’Oro, l’Orchestra Metropolitana de Lisboa, la Berner Kammerorchester, l’Orquesta Barroca de Sevilla, la Haydn Philharmonic Orchestra, la Croatian Baroque Orchestra, l’Ensemble Kanazawa Orchestra, la Pacific Baroque Orchestra, la Real Filharmonia de Galicia, l’Orchestre Royal de Chambre de Wallonie e la Zürcher Kammerorchester.

Enrico Onofri è molto apprezzato anche in ambito operistico: Glück Orfeo ed Euridice (2015) all’Opéra de Lyon, Lucio Silla all’Halle Haendel Festival (2015 & 2016), l’opera buffa Le Nozze in Sogno di Cesti all’Innsbruck Festival of Early Music. Prossimamente Serse di Händel all’Opera di Rouen.

Molte delle sue incisioni sono state insignite dei più prestigiosi premi internazionali fra cui il Grammophone Award, Grand Prix des Discophiles, Echo-Deutsche Schallplattenpreis, e numerosi Diapason d’Or, Choc de la Musique, 10 de Répertoire des disques compacts.

Dal 2000 è docente di violino barocco presso il Conservatorio Bellini di Palermo, ed è regolarmente invitato a tenere seminari e masterclass in tutta Europa, Canada e Giappone; è stato tutor e direttore invitato della EUBO (European Union Baroque Orchestra), e nel 2015 la Juilliard School lo ha invitato a tenere una masterclass a New York.

Stagione 2018/19 (settembre 2018) Versione breve per i programmi di sala.  Non modificare senza autorizzazione.