biografia

Gabriele Carcano


Nato a Torino, inizia lo studio del pianoforte a 7 anni e si diploma con il massimo dei voti a 17 anni, al Conservatorio G. Verdi della sua città, proseguendo poi gli studi sotto la guida di Andrea Lucchesini all’Accademia di Musica di Pinerolo.

Dal 2006, grazie al sostegno dell'Associazione De Sono, della Fondazione CRT e del premio Banques Populaires - Natexis, si stabilisce a Parigi, dove frequenta i corsi di Nicholas Angelich presso il Conservatoire National Supérieur de Musique, perfezionandosi poi con Aldo Ciccolini. Si confronta volentieri con Mitsuko Uchida e Alfred Brendel, con cui mantiene eccellenti rapporti personali.

Nel 2004 vince il Premio Casella al Concorso “Premio Venezia” e debutta al Teatro La Fenice. La sua carriera l'ha poi portato ad esibirsi in sale e stagioni quali la Tonhalle di Zurigo, la Salle Pleyel, Theatre des Champs Elysées e Cité de la Musique di Parigi, Herkulessaal di Monaco, Musashino di Tokyo, Konzerthaus di Berlino, Jerusalem Theatre, Società del...

recensionivedi tutte

Corriere della Sera (Torino)

ven 1 dic 2017

Felice ritorno. Carcano torna a casa suonando un Manzitti ispirato a Beethoven ed è subito successo

Artalinna

sab 3 set 2016

Dans les secrets de Brahms

29 nov 2017

Gabriele Carcano in recital a Torino

Gabriele Carcano torna nella "sua" Torino per un recital all'Unione Musicale con un programma incentrato su Beethoven (Sonata op. 28 "Pastorale" e Son

video vedi tutti

discografiavedi tutti

GABRIELE CARCANO BRAHMS
GABRIELE CARCANO BRAHMS