News

5 apr 2019

JOHN AXELROD TORNA A DIRIGERE LAVERDI

Il Maestro John Axelrod torna a dirigere l'orchestra Verdi di Milano. In programma la  Serenata n. 1  di Brahms e la  Sinfonia n. 6  di Šostakovič. Nata nel 1939, anno cruciale nella storia del Novecento, la Sesta ci consegna infatti un mondo inquieto e sconvolgente, grottesco e tragico a cui Šostakovič dà forma con un linguaggio volutamente sconnesso e squilibrato, quasi a voler rispecchiare un mondo ormai senza testa.

L'appuntamento è per venerdì 5 alle ore 20.00 e domenica 7 alle ore 16.00 all'Auditorium di Milano.

15 mar 2019

JOHN AXELROD, TOUR IN GERMANIA CON LA ROSS

Grande successo per la tournée in Germania di John Axelrod con la Real Orquesta Sinfónica De Sevilla che ha registrato il sold out, standing ovation e ottime recensioni. 

Scrive di lui il Die Welt di Amburgo: "Durante il concerto Axelrod pieno di fantasia ha messo in risalto i brani orchestrali con un suono eccellente ed equilibrato".

E ancora, l'Hamburger Abendblatt: "John Axelrod è riuscito ad esporre, in modo fantastico, la varietà timbrica dei fiati e degli archi". 

3 feb 2019

"Amadeus in Concert" conquista Siviglia

Grande successo a Siviglia per Amadeus in Concert, l'adattamento di John Axelrod della celebre opera di Peter Shaffer "Amadeus", da cui è tratto l'omonimo film di Milos Forman: "Il direttore della nostra sinfonica ha reso il suo particolare adattamento di questo pezzo così profondamente radicato nella memoria collettiva, trasformandolo in una squisita combinazione di teatro e concerto che dall'inizio di questo secolo ha attraversato diverse località europee. Uno spettacolo per il pubblico del nuovo secolo che unisce il piacere di vivere un'eccellente esperienza musicale intorno all'amata musica di Mozart, con il godimento di una rappresentazione teatrale competente, senza elementi rancidi o stridenti che potrebbero offuscare" scrive su Pantalla Sonora

9 gen 2019

John Axelrod

John Axelrod celebra il Nuovo Anno con la sua Real Orquesta Sinfónica de Sevilla e la soprano Teodora Gheorghiu:
"Di fronte ad un repertorio così vario e variegato, è importante ammirare la versatilità dell'orchestra che si adatta ad ogni brano con la sicurezza tecnica del suo alto grado di professionalità, dimostrando di essere un fedele traduttore del gusto del suo direttore principale, John Axelrod, che è riuscito ad entrare in ogni brano con grande maestria, data la sua capacità di dirigere e accompagnare la voce." scrive El Mundo.

11 dic 2018

John Axelrod ha reso possibile l'impossibile!

John Axelrod ha diretto la monumentale Mass di Bernstein alla Tonhalle di Duesseldorf:
"The daring mixture of amber typical musical vocals and "West Side Story" sound, from romantic symphonic passages and gospel, jazz and soul, from acting, opera and worship, is a challenge for all. For symphonic composer, music club, street and youth choir, all of whom put on a sparkling show. Conductor John Axelrod succeeds in making the impossible possible for a "normal" concert performance. He has all the players, singers and musicians in the sights and makes the symphonic in some places even really beautiful bloom." scrive il Westdeutsche Zeitung

21 ott 2018

John Axelrod celebra il Centenario di Leonard Bernstein con la Prague Radio Symphony

Molto entusiasmo per il concerto inaugurale della stagione della Prague Symphony Orchestra che ha visto John Axelrod celebrare Leonard Bernstein con i Chichester Psalms a fianco della Sinfonia n. 4 di Mahler: "John Axelrod ha dimostrato una profonda comprensione per il mondo compositivo di entrambi: nella Quarta Sinfonia di Mahler ha fatto emergere gli aspetti dolci e bizzarri, l'intensità e l'imprevedibilità dei contrasti non sono mai stati esagerati, mantenendo il tono pastorale; ha poi reso i Chichester Psalms di Bernstein distintivi nella loro emozione profonda e nell'incantesimo esteriore.” scrive Petr Veber su KlasikaPlus.cz

24 set 2018

John Axelrod debutta con la Filarmonica della Scala

John Axelrod farà il suo debutto sul podio della Filarmonica della Scala lunedì 24 settembre con un concerto principalmente dedicato a Benstein nel centenario della nascita del compositore statunitense, maestro dello stesso Axelrod.
Il programma prevede anche due brani di Berio, in particolare la sua Sinfonia per voci e strumenti che verrà eseguita per l'occasione da The Swingles.
Il concerto sarà trasmesso in diretta su Radio3 Rai.

31 ago 2018

Estate Giapponese per John Axelrod

In attesa della prossima intensa stagione di concerti, John Axelrod dirigerà spesso in Giappone durante l'estate.
Dopo essere stato Principal Conductor al Pacific Music Festival di Sapporo, su invito personale di Valery Gergiev, dirigendo una serie di concerti dedicati a Mahler e a Bernstein, il 31 agosto il Maestro Axelrod terrà un concerto a Tokyo con la prestigiosa NHKSO presso il Metropolitan Theatre. Sarà l'occasione per celebrare ulteriormente i 100 anni dalla nascita di Bernstein, di cui John Axelrod è stato allievo.
Maggiori informazioni qui.

28 giu 2018

Breaking news! JOHN AXELROD sul podio della BR Symphonieorchester

JOHN AXELROD debutta questa settimana con la Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks:

28 & 29 giugno
Barber – Adagio
Stravinsky – Chant Funébre Op. 5
Shostakovich – Sinfonia N. 13

Come Direttore Musicale e Artistico della Real Orquesta Sinfonica de Sevilla, John Axelrod ha ottenuto un successo impressionante soprattutto con le sue interpretazioni delle Sinfonie di Mahler, Shostakovich, Brahms e Bernstein:

Lo storico Shostakovich della ROSS
La dirección de Axelrod, se mostró experta e intensísima, ofreciendo un acertado juego de contrastes entre la masa orquestal y sonoridades más camerísticas, e imprimiendo un carácter de crescendo expresivo a lo largo de toda la sinfonía (cuántas veces asistimos a interpretaciones en las cuales decae la tensión tras la marcha del primer movimiento).

15 giu 2018

John Axelrod tra Siviglia e Belgrado

Un mese di giugno davvero intenso per John Axelrod, impegnato con ben tre concerti a Siviglia con la Real Orquestra Sinfonica (di cui è direttore generale, direttore artistico e direttore principale) e il ritorno sul podio della Belgrade Philharmonic (venerdì 15 giugno).
John Axelrod si conferma un direttore d'orchestra estremamente versatile ed eclettico per la scelta del repertorio: nell'arco di poche settimane dirigerà programmi assai variegati ed innovativi, con una forte preponderanza di autore statunitensi (tra cui Bernstein, di cui nel 2018 ricorre il centenario della nascita), un'attenzione particolare ad autori e brani raramente eseguiti, e un accurato approfondimento su Shostakovich per il quale ha già ottenuto splendide recensioni sulla stampa spagnola.

17 mag 2018

John Axelrod e Daniel Hope insieme ad Essen

Due serate di grande musica a Essen, giovedì 17 e venerdì 18 maggio, con John Axelrod che dirigerà la Philharmonie Essen in uno splendido programma che include anche musiche di Bernstein, che di Axelrod fu maestro.
In aggiunta, due brani di grande impegno interpretativo per violino e orchestra, protagonista un solista d'eccezione: Daniel Hope che eseguirà il concerto di Korngold e una suite per violino e orchestra di Weill.

Maggiori informazioni qui.

8 feb 2018

Due bellissimi progetti per John Axelrod alla Rai di Torino

Nelle prossime settimane John Axelrod sarà protagonista di due interessanti progetti musicali realizzati a Torino dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Giovedì 8 febbraio un concerto sinfonico dell’Orchestra Rai diventa per la prima volta anche uno spettacolo di danza, con Roberto Bolle che interpreterà il balletto in due quadri Apollon Musagète di Igor Stravinskij. L’appuntamento – intitolato "Il mito in musica" e realizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala di Milano – è ripreso da Rai Cultura che lo proporrà su Rai5 l’8 marzo in prima serata alle 21.15. Accanto al capolavoro di Stravinskij, John Axelrod dirigerà poi l'Orchestra Rai in una scelta di brani legati all'arte coreutica come la Danza delle Furie e la Danza degli spiriti beati dall’Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck; la Marcia, l’Andante e la Ciaccona dal Divertimento dell’Atto III di Alceste, sempre di Gluck, e il Divertimento dal balletto Le baiser de la fée (Il bacio della fata) ancora di Igor Stravinskij.
http://www.orchestrasinfonica.rai.it/articoli/roberto-bolle%C2%A0per-la-prima-volta-allauditorium-rai-con%C2%A0apollon-musagète/39685/default.aspx

John Axelrod sarà protagonista anche del tradizionale Concerto di Carnevale dell’Orchestra della Rai, previsto per domenica 11 febbraio, che vedrà esibirsi per la prima volta all'Auditorium di Torino il celebre duo Igudesman & Joo. In programma uno degli spettacoli di maggior successo del duo composto dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo: A Big Nightmare Music, in cui alcuni brani a sorpresa del repertorio classico vengono rivisitati e “storpiati” in un gioco esilarante che coinvolgerà anche i professori dell’Orchestra Rai. Il programma del Concerto di Carnevale è completato da altre pagine tutte all’insegna del divertimento: il poema sinfonico Till Eulenspiegels lustige Streiche (I tiri burloni di Till Eulenspiegel) di Richard Strauss, il Valzer dei fiori dal balletto Lo schiaccianoci di Pëtr Il’ Čajkovskij, e in chiusura l’Ouverture e il Can Can dall’Orfeo all’Inferno di Jacques Offenbach.
Il concerto sarà trasmesso in diretta su Radio 3 per il programma “Radio 3 Suite”.
http://www.orchestrasinfonica.rai.it/articoli/il-debutto-di-igudesman-e-joo-per-il-concerto-di-carnevale/39745/default.aspx