biografia

Vadim Repin


Passione ardente con tecnica impeccabile, la poesia e la sensibilità sono le peculiarità Vadim Repin.
Nato in Siberia nel 1971, ha iniziato a suonare il violino all'età di cinque anni, dopo soli sei mesi ha suonato in pubblico. A undici anni ha vinto la medaglia d'oro in tutte le categorie di età del Concorso Wienawski e ha debuttato a Mosca e St Petersburg. Nel 1985 a 14 anni ha debuttato a Tokyo, Monaco, Berlino, Helsinki, un anno dopo, alla Carnegie Hall. Due anni dopo, Vadim Repin è stato il più giovane vincitore del concorso di violino più prestigioso ed esigente del mondo, il Concours Reine Elisabeth di Bruxelles.

Da allora ha suonato con le più importanti orchestre, quali: Berliner Philharmoniker, Boston Symphony,  Chicago Symphony, Cleveland Orchestra, Israel Philharmonic, London Symphony Orchestra, Los Angeles Philharmonic,  New York Philharmonic, Orchestre de Paris, la Philharmonia di Londra, la Philadelphia Orchestra, Royal Concertgebouw, San Francisco Symphony, Filarmonica...

recensionivedi tutte

26 nov 2019

Vadim Repin

"Sarebbe inutile elencare la tecnica superlativa di questo musicista che nel brano di Paganini ha la propria consacrazione. A sbalordire in Repin è la

21 nov 2019

Vadim Repin e Kazuki Yamada

S. Prokof’ev Concerto n. 1 in re maggiore per violino e orchestra op. 19
C. Saint-Saëns
Introduzione e rondò capriccioso in la minore per violino e or