Le Violon Noir
Se c’è un colore che rappresenta tutto ciò che è occulto, nascosto, misterioso è sicuramente il nero. Da qui nasce Le vioLon noir: celebri composizioni legate a una dimensione inquietante ma allo stesso tempo piena di fascino.
Musiche interpretate da Guido rimonda ed eseguite con lo Stradivari Le noir, strumento legato alla misteriosa morte del suo proprietario più celebre: J.M.Leclair

Le Violon Noir E' un progetto multidisciplinare nato da un’idea di Guido Rimonda legata al suo strumento, lo Stradivari “Le Noir”(1727) e alla misteriosa morte del proprietario più celebre del fascinoso violino: J.M.Leclair.
Il concerto è  presentato in forma di spettacolo, con un allestimento scenico semplice ma d’effetto, in cui il solista presenta ogni brano con interessanti aneddoti sullo strumento, sugli autori e sulla storia delle composizioni celebri legate ad una dimensione misteriosa e piena di fascino.

Disponibilità 2016-2018

Programma

C.W. Gluck
Danza degli spiriti beati da Orphée et Eurydice per violino e orchestra

G. Tartini
Sonata in sol minore «Il trillo del diavolo» per violino e orchestra (rev.R.Zandonai)

M. Ravel
Pavane pour une infant défunte per violino e orchestra

N. Paganini
Le streghe per violino e orchestra op. 8

J. Williams
Theme from Schindler’s List per violino e orchestra

H. Wieniawski
Legende op. 17 e La morte di Faust op. 20 per violino e orchestra


Recensioni

Le vioLon noir -  Guido Rimonda . Camerata Ducale . Decca, 2013 

CLASSIC VOICE

Rimonda ha inventato questa curiosa compilation. Filo conduttore il brivido “nero” alternato a momenti di tenerezza. Il tutto gestito con grande dedizione. Gian Paolo Minardi

MUSICA

Guido Rimonda abbandona per una volta l’amatissimo Viotti e si cimenta in questa registrazione utilizzando lo Stradivari appartenuto a Leclair. Le esecuzioni di Rimonda sono ineccepibili tecnicamente e presentano la timbrica calda e comunicativa che riconosciamo al solista piemontese. Massimo Viazzo