Sunwook Kim


Sunwook Kim vince il prestigioso Leeds International Piano Competition nel 2006, a soli 18 anni, diventando il più giovane vincitore del concorso da 40 anni, nonché il primo vincitore asiatico.  Da allora, è riconosciuto come uno dei migliori pianisti della sua generazione, apparendo come solista di concerti nella serie di abbonamenti di alcune delle principali orchestre del mondo, tra cui la London Symphony Orchestra, Royal Concertgebouw Orchestra, Staatskapelle Dresden (Asia Tour diretto da Myung-Whun Chung), NDR Sinfonieorchester Hamburg, Finnish Radio Symphony, Philharmonia Orchestra, London Philharmonic, Radio-France Philharmonic, NHK Symphony, Hallé Orchestra, e la Bournemouth Symphony Orchestra per il suo debutto ai BBC Proms.

E regolarmente invitato nella serie "Piano 4 Etoiles" alla Salle Pleyel di Parigi, così come  alla Wigmore Hall, la London International Piano Series (Queen Elizabeth Hall), Stockholm Konserthuset, al Teatro Colon Buenos Aires, alla Roque d'Antheron International Piano Festival, Brussels Klara Festival, Beethoven-Haus Bonn, Klavier-Festival Ruhr e Mecklenburg-Vorpommern Festspiele.

Sunwook debutterà alla Philarmonie di Berlino  con il Primo Concerto di Brahms,nel Giugno del 2021 con i Berliner Philharmoniker diretti da Alan Gilbert, sarà in  tournée in Asia con la Chamber Orchestre of Europe diretta da Kirill Karabits. Tra gli altri impegni, sarà di ritorno con la Philharmonia Orchestra, Bournemouth Symphony, BBC Philharmonic, BBC National Orchestra of Wales, Hamburger Symphoniker.

Ha inciso  per l'etichetta Accentus includono due dischi di sonate di Beethoven, Preludio, corale e fuga di Franck e la Sonata No.3 di Brahms.  La sua discografia comprende anche molteplici registrazioni di concerti; su Accentus Music con la Staatskapelle Dresden diretta da Myung-Whun Chung con il Concerto per pianoforte e orchestra no. 1 e Six Piano Pieces apparso nel 2020 oltre alle registrazioni su Deutsche Grammophon con la Seoul Philharmonic diretta da Myung-Whun Chung, un CD con il Concerto per pianoforte e orchestra di Unsuk Chin (2014) e un CD con il Concerto No.5 di Beethoven (2013).