Anna Vinnitskaja


Nata a Novorossisk (Russia) inizia lo studio del pianoforte con la madre all’età di 6 anni. Dopo gli studi al Conservatorio Rachmaninov di Rostov,continua la formazione con Evgeni Koroliov al Conservatorio di Amburgo, dove, nel 2009, viene nominata  a sua volta docente di pianoforte.
 
Vincitrice di importanti Concorsi Internazionali (Reine Elisabeth,2007;Leonard Bernstein del Festival dello Schleswig Holstein, 2008),suona oggi regolarmente con le più importanti orchestre europee, fra cui anche i Berliner Philharmoniker, e asiatiche, collaborando con direttori fra cui A. Boreyko, C.Dutoit, M. Janowski, A. Nelsons,K. Petrenko, J. Valcuha. Anna Vinnitskaia è presente in récital nelle principali sale da concerto  e festival del mondo.
 
Ha inciso per NAIVE e il suo primo disco, dedicato a Rachmaninov, Gubaidulina, Medtner e Prokofev, pubblicato ne 2009 è stato premiato con il DIAPASON D’OR  “Novità”  e con LE CHOC DU MOIS del magazine CLASSICA. Anche il secondo CD dedicato a opere di Prokofev e Ravel è stato premiato con l’ECHO Klassik 2011,così come il terzo, Ravel, con un nuovo DIAPASON D’OR. Nel 2015  passa alla casa discografica ALPHA CLASSICS, con la quale incide opere del suo compositore preferito, Shostakovich, collaborando con la celebre Kremerata Baltica gli strumenti a fiato della Staatskapelle di Dresda.