Classical Concerts

Fri 1 Feb 2008

Rafal Blechacz e la Verdi, è grande musica a Milano

suono preciso e nitido, assoluta capacità di modulare le note, nobiltà nel fraseggio, Blechacz ha suonato con grande maturità e con il giusto impeto della sua giovane età, fornendo una grande e toccante esecuzione chopiniana.Rafal Blechacz e la Verdi, è grande musica a Milano

Grande concerto ieri sera all'Auditorium Mahler di Milano: protagonista assoluto Rafal Blechacz, ventiduenne pianista polacco, vincitore nel 2005 del Primo Premio al Concorso Chopin di Varsavia.

Fresco di un disco appena registrato per DG, Blechacz si è presentato a Milano nel Concerto n° 1 per piano e orchestra di Chopin; quello Chopin che, ha scritto un critico in occasione di una sua esibizione, "gli calza come un guanto".

Rafal Blechacz ha saputo convincere in pieno il pubblico dell'Auditorium Mahler: suono preciso e nitido, assoluta capacità di modulare le note, nobiltà nel fraseggio, Blechacz ha suonato con grande maturità e con il giusto impeto della sua giovane età, fornendo una grande e toccante esecuzione chopiniana.

Ovazioni del pubblico e due bis, a coronare la prima parte del concerto.