Andrey Boreyko


Dal settembre 2014 Andrey Boreyko è direttore musicale dell’Orchestra Filarmonica Artis-Naples in Florida, che ha portato in breve tempo a livelli di eccellenza commissionando nuove opere e invitando grandi solisti.

Ha mantenuto tuttavia stretti contatti con le più importanti orchestre europee e nei prossimi mesi sarà ospite , fra le altre, dell’Orchestra della Konzerthaus di Berlino, dell’Orchestra Filarmonica di Stoccolma, dei Bamberger Symphoniker, dell’Orchestra Sinfonica di Goeteborg, dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e dell’Orchestra Filarmonica di Helsinki. Negli Stati Uniti dirigerà le Orchestre di San Francisco, Indianapolis, Cincinnati e Houston e in Canada sarà ospite del National Arts Center di Ottawa, ma è stato ospite anche Delle Orchestre di Chicago, di Los Angeles, New York, Cleveland, Philadelphia, Baltimore, Detroit e Pittsburgh.

Intenso interprete del grande repertorio sinfonico e appassionato esecutore di opere meno conosciute, Boreyko è grande sostenitore delle opere di Victoria Borisova-Ollas. Le cui opere sono oggetto di un vasto progetto discografico con la Royal Stockholm Philahrmonic Orchestra.

Notevoli, fra le incisioni discografiche con la Radio Sinfonieorchester di Stoccarda - di cui è stato primo direttore ospite - Paerts Lamentate e Silvestrov Sinfonia nr 6 per ECM,la prima versione originale della Suite della Lady Macbeth di Minsk per la Haennsler. Ha inciso anche il Manfred di Ciakovskji, Chain 2 di Lutoslavski con l’Orchestra di Los Angeles.  Per la Nonesuch ha incisola Sinfonia nr 4 di Gorecki con laLondon Philharmonic Orchestra, Sinfonia di cui ha dato la prima esecuzione mondiale con l’Orchestra Filarmonica di Los Angeles.

Boreyko è stato direttore musicale dell’Orchestre National de Belgique dal 2012 al 2017 e prima ancora dell’Orchestra Sinfonica di Duesseldorf , della Philahrmonie di Jena, dell’Orchestra Sinfonica di Winnipeg e dell’Orchestra Sinfonica di Berna.

Per le sue programmazioni innovative gli è stato assegnato per tre anni consecutivi il Deutscher Musikverleger Verband Preis

2017/18