Il Gazzettino

Sat 7 Apr 2007

La meditazione religiosa in musica secondo le opere di Messiaen e Haydn

Pascal Rophé, erede del pensiero di Boulez, è uno dei più colti e consapevoli interpreti francesi della musica nuova e nuovissima.Venezia - Programma singolare e affascinante alla Fenice. Pascal Rophé, il celebre direttore francese, ha presentato l'"Ascensione" di Messiaen e le "Sette ultime parole di Cristo sulla croce" di Haydn...

Pascal Rophé, erede del pensiero di Boulez, è uno dei più colti e consapevoli interpreti francesi della musica nuova e nuovissima. Ha scolpito con chiarezza Messiaen, liberandolo da qualsiasi soggezione tardo romantica, alla ricerca della tensione oggettuale del suono, vicina all'avanguardia (quasi riaffiorasse l'ombra di Varèse, uno dei rinnovatori del linguaggio musicale tra le due guerre)...
Mario Messinis